Per chi è alla ricerca di variazione, una vacanza sugli sci al Lärchenhof è l’ideale! Oltre alle numerose piste locali di Gitschberg-Jochtal, nell’arco di pochi km si estendono le affascinanti aree del comprensorio Dolomiti Superski.

Sulle montagne più belle del mondo non si viene solo per sciare, ma per viaggiare sugli sci. Ogni giorno infatti è buono per scoprire un panorama diverso e sempre più bello, potendo scegliere tra 1.200 km di piste e 12 regioni sciistiche diverse l’una dall’altra, situate nelle vicinanze di 45 tipici paesini di montagna. E tutto questo con un unico, semplice e comodo skipass: quello del Dolomiti Superski. Sciatori e boarder di tutte le fasce di età e di bravura godranno da matti scendendo lungo le più belle piste dolomitiche come la Bellunese – che parte dalla cima della Marmolada – oppure la discesa Lagazuoi, la Tognola Uno e la Gran Risa, l’Olimpia delle Tofane e la Trametsch o ancora la Silvester. Dolomiti Superski insomma vi farà girare da un posto all’altro e questo a quanto pare piace agli sportivi invernali, visto che un impianto di risalita viene usato dalla stessa persona in media appena 1,34 volte al giorno. Sella, Catinaccio, Civetta e Sassolungo: queste ed altre cime vi “costringeranno” a delle soste per ammirare il panorama. L’altitudine compresa tra 1.500 e 3.200 metri e l’innevamento a tappeto garantiscono neve sicura quasi al 100 %, mentre il sole vi accompagnerà per otto giorni su dieci.